Ricerca e prenota
Error: Insert a Date.
Notti
Camere/Appartamenti vacanze
Adulti/camera

Sepolcri pasquali

Sotto l’imperatore Giuseppe II tale allestimento venne proibito, ma poco dopo la sua morte l’usanza riprese vita.

A contribuire in modo sostanziale al diffondersi della tradizione dei Santi Sepolcri in Tirolo furono soprattutto i gesuiti. Da qualche tempo i Santi Sepolcri pasquali godono nuovamente di una grande popolarità. Strutture sepolcrali da lungo tempo inutilizzate vengono prelevate dai depositi, restaurate e rimesse in opera.

L’allestimento dei Sepolcri può cominciare già dall’inizio della settimana santa, oppure solo il giovedì santo; la maggior parte dei Sepolcri rimane esposta fino al lunedì di Pasqua, alcuni fino alla Domenica in Albis.

In Innsbruck si possono trovare i Santi Sepolcri nelle seguenti chiese: cappella di San Giorgio (vecchia sede del Consiglio regionale), basilica di Wilten, chiesa Dreiheiligen e chiesa Servitenkirche.

Nei paesi dei dintorni di Innbruck i Sepolcri pasquali si trovano principalmente a Igls, Patsch, Natters, Mutters, Götzens, Birgitz, Kematen e Oberperfuss. 

Nell’elenco potrete trovare gli allestimenti dei Santi Sepolcri con gli orari di visita e la durata dell’esposizione.

 

© Innsbruck Tourismus | A-6021 Innsbruck, Burggraben 3 | Telefono +43 512 59850 | office@innsbruck.info | www.innsbruck.info | Mappa del sito | Webdesign by Web-Style

http://booking.innsbruck.info/innsbruck/
home