navigazione principale

oggi

Pomeriggio
24°C
30% Soleggiato
3900mm
zero termico

Sabato

Sabato
17°C
10% Soleggiato
2900mm
zero termico

Domenica

Domenica
22°C
60% Soleggiato
3400mm
zero termico

Previsioni

Il periodo caldo di bel tempo oggi ci saluterà. Durante la mattinata sarà ancora sereno e afoso, ma poi le nuvole diventeranno più fitte e a partire del pomeriggio avremo forti rovesci di pioggia e temporali.

Tendenza

Sabato, il tempo sarà molto nuvoloso e pioverà spesso.

Il vero miglioramento lo attendiamo per domenica.

Avete bisogno d'aiuto? Contattateci!

Innsbruck Tourismus


lun - ven: ore 8.00 - 17.00

Prenotazioni alberghiere e per gruppi


lun - ven: ore 9.00 - 17.00

Informazioni turistiche


lun - sab: ore 9.00 - 17.00

oggi

Pomeriggio
24°C
30% Soleggiato
3900mm
zero termico

Sabato

Sabato
17°C
10% Soleggiato
2900mm
zero termico

Domenica

Domenica
22°C
60% Soleggiato
3400mm
zero termico

Previsioni

Il periodo caldo di bel tempo oggi ci saluterà. Durante la mattinata sarà ancora sereno e afoso, ma poi le nuvole diventeranno più fitte e a partire del pomeriggio avremo forti rovesci di pioggia e temporali.

Tendenza

Sabato, il tempo sarà molto nuvoloso e pioverà spesso.

Il vero miglioramento lo attendiamo per domenica.

Avete bisogno d'aiuto? Contattateci!

Innsbruck Tourismus


lun - ven: ore 8.00 - 17.00

Prenotazioni alberghiere e per gruppi


lun - ven: ore 9.00 - 17.00

Informazioni turistiche


lun - sab: ore 9.00 - 17.00

Chiese e monasteri

 > Chiesa parrocchiale di San Martino

Chiesa parrocchiale di San Martino

Pfarrkirche St.Martin
Senderweg 1, 6071  Aldrans
+43 512 / 39 16 16
pfarre-aldrans@stift-wilten.at

Orari di apertura

Una chiesa dalla storia movimentata. Si presume che sulle pareti rocciose di Aldrans, ci fosse già in tempi antichi una chiesetta. Edificata in stile gotico e consacrata il 10 agosto 1482 a San Martino, la chiesa fu ampliata e rimaneggiata secondo il gusto barocco nel XVII secolo. Nel 1891 fu sottoposta a un restauro in stile Nazareni. Durante la notte tra il 6 e il 7 ottobre 1893, gli interni e il soffitto con il prezioso dipinto furono distrutti da un incendio talmente devastante da far fondere addirittura le campane e danneggiare il campanile. La chiesa fu, quindi, ricostruita secondo il gusto del tempo e riconsacrata nel 1894. Un nuovo restauro ebbe luogo nel 1929, anno a cui risale anche il nuovo dipinto su soffitto di Raphael Thaler.

Nel 1966/67 la struttura fu sottoposta ad un accurato restauro a cura dell’architetto Loch: la vecchia sacrestia, la seconda sacrestia e la cappella dedicata alla Madonna di Lourdes vennero rimosse, il tetto avanzato e furono realizzate la nuova sacrestia e la cappella ardente. In conclusione del restauro, il giorno di San Martino del 1967, l’altare maggiore fu consacrato e la chiesa elevata a parrocchia.

read moreread less
Mappa
+
-
unlimited