navigazione principale

oggi

Mattina
15°C
40% Soleggiato
2800mm
zero termico

Lunedì

Lunedì
16°C
50% Soleggiato
2500mm
zero termico

Martedì

Martedì
17°C
50% Soleggiato
2600mm
zero termico

Previsioni

Ci ha raggiunto un fronte freddo che non vuole allontanarsi ma resterà come un confine di masse d`aria nella nostra regione. Normalmente in un confine di masse d`aria si formano rovesci e temporali.

Tendenza

Nei prossimi giorni non cambierà più niente e avremo un cielo coperto e alcuni rovesci di pioggia.

Avete bisogno d'aiuto? Contattateci!

Innsbruck Tourismus


lun - ven: ore 8.00 - 17.00

Prenotazioni alberghiere e per gruppi


lun - ven: ore 9.00 - 17.00

Informazioni turistiche


lun - sab: ore 9.00 - 18.00
Dom + festivi: ore 10.00 - 16.30

oggi

Mattina
15°C
40% Soleggiato
2800mm
zero termico

Lunedì

Lunedì
16°C
50% Soleggiato
2500mm
zero termico

Martedì

Martedì
17°C
50% Soleggiato
2600mm
zero termico

Previsioni

Ci ha raggiunto un fronte freddo che non vuole allontanarsi ma resterà come un confine di masse d`aria nella nostra regione. Normalmente in un confine di masse d`aria si formano rovesci e temporali.

Tendenza

Nei prossimi giorni non cambierà più niente e avremo un cielo coperto e alcuni rovesci di pioggia.

Avete bisogno d'aiuto? Contattateci!

Innsbruck Tourismus


lun - ven: ore 8.00 - 17.00

Prenotazioni alberghiere e per gruppi


lun - ven: ore 9.00 - 17.00

Informazioni turistiche


lun - sab: ore 9.00 - 18.00
Dom + festivi: ore 10.00 - 16.30

Giardini e parchi

 > Parco del castello di Ambras

Parco del castello di Ambras

Schloss Ambras Innsbruck
Schlossstraße 20, 6020  Innsbruck
+43 1 525 / 24 48 02
info@schlossambras-innsbruck.at
http://www.schlossambras-innsbruck.at

Orari di apertura

Chiuso a novembre

Il parco di 20 ettari del Castello di Ambras era l’oasi verde dell’arciduca Ferdinando e della sua consorte Philippine Welser che lo allestirono in stile rinascimentale nella seconda metà del XVI secolo. Uno dei fiori all’occhiello ai tempi era la cascata artificiale che può essere ammirata ancora oggi. La prima descrizione scritta che si ha del 1574 riporta, inoltre, di stagni piscicoli, vigneti, riserve di animali selvatici e serre. Una curiosità era la “Rotonda”, al centro della quale si trovava un tavolo rotante azionato a forza idraulica.

Il parco può completare la visita del Castello di Ambras, ma può anche essere visitato da solo per godersi un po’ di quiete.

Mappa
+
-
unlimited