navigazione principale

oggi

Mattina
22°C
100% Soleggiato
4400mm
zero termico

Lunedì

Lunedì
33°C
80% Soleggiato
4600mm
zero termico

Martedì

Martedì
34°C
90% Soleggiato
4600mm
zero termico

Previsioni

Il venerdì ci ha portato tempo bello. L’area di alta pressione che ha raggiunto le Alpi persisterà, quindi il tempo rimarrà a lungo sereno. Nel pomeriggio si formeranno nuvole ma non si avranno rovesci.

Tendenza

La zona di alta pressione sopra l`Europa aumenterà ancora e le temperature saliranno.

Avete bisogno d'aiuto? Contattateci!

Innsbruck Tourismus


lun - ven: ore 8.00 - 17.00

Prenotazioni alberghiere e per gruppi


lun - ven: ore 9.00 - 17.00

Informazioni turistiche


lun - sab: ore 9.00 - 17.00

oggi

Mattina
22°C
100% Soleggiato
4400mm
zero termico

Lunedì

Lunedì
33°C
80% Soleggiato
4600mm
zero termico

Martedì

Martedì
34°C
90% Soleggiato
4600mm
zero termico

Previsioni

Il venerdì ci ha portato tempo bello. L’area di alta pressione che ha raggiunto le Alpi persisterà, quindi il tempo rimarrà a lungo sereno. Nel pomeriggio si formeranno nuvole ma non si avranno rovesci.

Tendenza

La zona di alta pressione sopra l`Europa aumenterà ancora e le temperature saliranno.

Avete bisogno d'aiuto? Contattateci!

Innsbruck Tourismus


lun - ven: ore 8.00 - 17.00

Prenotazioni alberghiere e per gruppi


lun - ven: ore 9.00 - 17.00

Informazioni turistiche


lun - sab: ore 9.00 - 17.00

Musei

 > Il Museo Retico Hohe Birga di Birgitz

Il Museo Retico Hohe Birga di Birgitz

Orari di apertura

Orari di apertura al museo
venerdì: ore 17.00 - 19.00
sabato: ore 15.00 - 18.00
domenica: ore 16.00 - 18.00

Gli scavi "High Birga" sono sempre aperte.

Scavi archeologici "Hohe Birga"

Nella "Hohe Birga" a Birgitz è l'unica area di scavi archeologici all'aperto nella regione di Innsbruck. Situato a circa 500 m in linea d'aria dal centro di Birgitz, è facilmente raggiungibile a piedi in circa 20 minuti.

Più di 2000 anni fa, in cima alla collina "Hohe Birga" e ben protetto, c'era una colonia di Raetian. I Raetiani si insediarono nello spazio alpino nel tardo VI secolo aC. Nel 15 ° secolo aC i Romani iniziarono a conquistare le Alpi e si presume che l'occupazione militare romana del Tirolo Settentrionale portò alla distruzione dell'insediamento di "Hohe Birga".

Attualmente, tre terrazze create artificialmente per fare spazio alla colonizzazione sono chiaramente distinte. La collina ospita molti resti degli edifici originali, due dei quali sono stati scavati dall'Università di Innsbruck negli ultimi anni.
Gli scavi hanno portato al recupero di oggetti in ceramica, gioielli e strumenti metallici, nonché oggetti in vetro e ossa.

read moreread less
Mappa
+
-
unlimited