navigazione principale

oggi

Pomeriggio
10°C
50% Soleggiato
2600mm
zero termico

Sabato

Sabato
2°C
10% Soleggiato
1000mm
zero termico

Domenica

Domenica
1°C
20% Soleggiato
700mm
zero termico

Previsioni

Abbiamo una corrente di föhn calda sopra le alpi! Gli amanti della neve farinosa sicuramente non sentiranno volentieri queste notizie, chi non ama il freddo godrà. Per tutto il giorno ci aspetterà una piacevole miscela di sole e nuvole. Anche le temperature rimarranno abbastanza calde.

Tendenza

Il föhn non soffierà ancora per molto, infatti, già a partire da venerdì notte diminuirà per poi smettere del tutto sabato. Contemporaneamente avremo deboli precipitazioni.

Avete bisogno d'aiuto? Contattateci!

Innsbruck Tourismus


lun - ven: ore 8.00 - 17.00

Prenotazioni alberghiere e per gruppi


lun - ven: ore 9.00 - 17.00

Informazioni turistiche


lun - ven: ore 10.00 - 17.00

oggi

Pomeriggio
10°C
50% Soleggiato
2600mm
zero termico

Sabato

Sabato
2°C
10% Soleggiato
1000mm
zero termico

Domenica

Domenica
1°C
20% Soleggiato
700mm
zero termico

Previsioni

Abbiamo una corrente di föhn calda sopra le alpi! Gli amanti della neve farinosa sicuramente non sentiranno volentieri queste notizie, chi non ama il freddo godrà. Per tutto il giorno ci aspetterà una piacevole miscela di sole e nuvole. Anche le temperature rimarranno abbastanza calde.

Tendenza

Il föhn non soffierà ancora per molto, infatti, già a partire da venerdì notte diminuirà per poi smettere del tutto sabato. Contemporaneamente avremo deboli precipitazioni.

Avete bisogno d'aiuto? Contattateci!

Innsbruck Tourismus


lun - ven: ore 8.00 - 17.00

Prenotazioni alberghiere e per gruppi


lun - ven: ore 9.00 - 17.00

Informazioni turistiche


lun - ven: ore 10.00 - 17.00

Sentieri tematici e sentieri didattici naturali

Sui sentieri tematici e sui sentieri didattici naturali di Innsbruck e dei suoi dintorni sarete accolti da scorci sulla natura e dalla storia del Tirolo. Tra di essi ritroviamo sentieri escursionistici facili nelle vicinanze della città, tanto quanto escursioni impegnative. Lungo i percorsi scoprirete tante curiosità su temi diversi, come sulla natura locale o sulle specie ornitologiche. Per gli appassionati di storia consigliamo un’escursione al sito archeologico di Goldbichl o al sentiero dei minatori, dove potrete ripercorrere le tracce dell’attività mineraria e ammirare la casa dei minatori, ricostruita fedelmente, con la sua macina per la lavorazione dei minerali metalliferi. Per informazioni sulla lunghezza e la difficoltà dei percorsi, vi invitiamo a consultare gli annunci dettagliati. 

Alpinpark Angertalweg

1.5 H
101 M 101 M
5.1 KM 5.1 KM
facile facile
Lungo il sentiero Angertalweg si imparano a conoscere i tipi di bosco, la loro ecologia e l’importanza dell’ambiente boschivo quale fattore economico. Inoltre si scoprono tante curiosità sulle siepi quale habitat, la sopravvivenza di piante e animali nel vicino torrente Mühlbach e la ricchezza ornitologica del villaggio di Wildermieming.

Alpinpark Mooswiesen

1.5 H
25 M 25 M
2 KM 2 KM
facile facile
Passando per lariceti e biotopi umidi al margine del bosco, si raggiunge uno degli ultimi habitat del granchio di fiume del Danubio.

Alpinpark - Weg der Extreme

1.3 H
246 M 246 M
2.4 KM 2.4 KM
medio medio
Im Naturschutzgebiet der Innauen findet man streng geschützte Pflanzen- und Tierarten. Auf dem Weg zur Wallfahrtskirche Maria Locherboden hinauf erfährt man viel über die Auswirkungen des trocken-heißen Klimas an den sonnigen Kalksüdhängen des Fiechter Köpfls. Wussten Sie zum Beispiel, dass am Trockenhang unterhalb des Locherbodens das »Federgras« wächst, eine Pflanze, die sonst nur in Mittelmeerländern und in asiatischen Steppen beheimatet ist?  

Percorso archeologico-didattico Goldbichl

0.5 H
140 M 140 M
1.7 KM 1.7 KM
facile facile
Dal Kurpark di Igls si supera il Congresspark e in direzione sud si attraversa il bosco seguendo le indicazioni “Archäologiepfad Goldbichl”. Circa 4.000 anni fa Goldbichl era un’importante area sacra, conosciuta anche oltre i confini della regione. Dal Kurpark di Igls, un sentiero nel bosco conduce al sito sacrificale preistorico. I pannelli collocati lungo il percorso illustrano gli aspetti di vita quotidiana e i riti religiosi dell’epoca. Un luogo ricco di fascino e storia!  Per maggiori informazioni si consiglia la visita del museo presso la Haus des Gastes (Hilberstraße 15, 6080 Igls), dove sono esposti significativi reperti dell’età del bronzo e del ferro.

Sentiero meditativo Mötz-Telfs

4 H
288 M 288 M
10.1 KM 10.1 KM
medio medio
L’itinerario meditativo conduce dal santuario della madonna di Locherboden a Mötz fino alla moderna chiesa del Santo Spirito di Telfs, passando per Mieming. In dodici stazioni poste lungo il sentiero, giovani artisti hanno realizzato opere in cui i passi della Bibbia si intrecciano con il contesto della natura e con le varie possibilità espressive dell’arte.  Il tempo di percorrenza dipende dal proprio ritmo di marcia e da quanto tempo ci si ferma alle singole stazioni. Chi volesse concedersi tempo e tranquillità a sufficienza per tutto il percorso, deve preventivare una mezza giornata. Descrizione delle stazioni

Bienenoase

1 H
41 M 41 M
2 KM 2 KM
facile facile

Sentiero degli spiriti Geisterwanderweg di Oberperfuss

1.5 H
227 M 227 M
2 KM 2 KM
facile facile
Questa escursione è particolarmente apprezzata dai bambini. Il punto di partenza ideale è la stazione a valle degli impianti di risalita di Oberperfuss. Da qui si può salire con la cabinovia fino a oltre 1.500 metri di altitudine. Una volta arrivati a monte, si scende per qualche minuto a piedi fino all'idilliaco lago artificiale, lo si aggira verso sud e si raggiunge la strada forestale. Quindi, si svolta a sinistra in discesa fino al bivio per il ristorante di Sulzstich dove s'incontra il primo dei "Baumbart", abeti rossi a testa in giù con volti intagliati. Premendo un pulsante, raccontano storie autentiche degli alunni della scuola primaria di Oberperfuss. Alcuni Baumbart, tuttavia, non raccontano storie, ma pongono degli indovinelli. Chi riesce a risolvere correttamente gli indovinelli sarà ricompensato presso la stazione a valle con delle pietre magiche. Inoltre, è disponibile anche un libretto con tutte le storie e gli enigmi da rileggere a casa.  Questo sentiero è una vera e propria attrazione per tutta la famiglia. Lungo il cammino sarete accompagnati da voci di bambini emozionati, ascolterete storie interessanti e camminerete da un indovinello all'altro. Tra una postazione e l'altra ci sono uno scivolo, un'area di sosta e il sentiero da percorrere a piedi nudi che regalano ancor più divertimento. Dopo un buon chilometro e mezzo si arriva a Stiglreith, dove i bambini possono scatenarsi sul castello gonfiabile e sullo scivolo davanti al ristorante panoramico.   Qualora la funivia non fosse in funzione, si può raggiungere il punto di partenza dell'escursione in macchina e parcheggiare presso il parcheggio Stiglreith a 1.383 metri di altitudine. Il parcheggio è a pagamento e può essere raggiunto attraverso la Panoramastrasse, che si dirama a destra da Oberperfuss Berg. Così, l'escursione dei Baumbart parlanti porta dalla stazione a monte Stiglreith fino a Sulzstich/laghetto artificiale e attraverso la strada carrabile si ritorna al punto di partenza. Il parcheggio di Stiglreith è a pagamento, dal 1° novembre al 31 marzo vige il divieto di transito per Stiglreith.

Hohlweg in Gschwent

36 M 36 M
0.425 KM 0.425 KM
facile facile

Knappenweg

4.5 H
500 M 500 M
10 KM 10 KM
medio medio
Tempo di percorrenza: 3 ore Il sentiero Knappenweg conduce l'escursionista sulle tracce dell'attività mineraria nella valle Wörgetal. Il punto di partenza è la località turistica di Kühtai a più di 2.000 metri di quota. Da qui si può raggiungere, attraverso uno spettacolare paesaggio di alta montagna, la malga Obere Iss Alm per poi arrivare a Hochötz. Lungo il percorso si può ammirare la casa dei minatori ricostruita fedelmente con la sua macina per la lavorazione dei minerali metalliferi. Immagini illustrano la  storia dell'attività mineraria nella regione. Inoltre, scoprirete fatti interessanti sul passato delle malghe che si trovano lungo il percorso. Il sentiero Knappenweg vi regala scorci sulle origini della regione. Nei boschi profumati di pini cembri si attraversano campi detritici risalenti all'ultima Era glaciale. Per maggiori informazioni sul sentiero, vi invitiamo a consultare il sito: www.knappenweg.at.

Sentiero naturalistico di Rum

2 H
201 M 201 M
2.4 KM 2.4 KM
facile facile
Il percorso parte dal Römerpark e si snoda attraverso l'Holunderweg fino al parco giochi nel bosco. Il percorso offre molte opportunità di percepire fenomeni naturali nei modi più svariati. Per esempio con la vite idraulica di Archimede nel Römerpark, il fenomeno ottico lungo l’Holunderweg, lo xilofono di legno, l’asse di equilibrio o il corno acustico.  

Sentiero natura e ghiacciai

2 H
160 M 160 M
4.5 KM 4.5 KM
facile facile
Punto di partenza di questo sentiero lungo 2,5 km è Praxmar. La prima parte del sentiero mostra attraverso pannelli illustrativi la flora e la fauna della valle Sellraintal. Particolare attenzione è dedicata a specie di anfibi in via di estinzione. La seconda parte del sentiero, da Lüsens verso Fernerboden, offre un'affascinante panoramica sull'evoluzione dei ghiacciai fino ai giorni nostri. Una piattaforma panoramica naturale permette di godere una vista imponente delle montagne circostanti.

Percorso didattico naturalistico di Rum

2 H
165 M 165 M
3.7 KM 3.7 KM
facile facile
Dal parcheggio “Alpenpark Karwendel” si arriva con un quarto d’ora di cammino circa all’incrocio “7 Wege”. Prendendo la destra, ci si dirige verso il Garzanhof. Intorno a questa area è stato allestito nel 1995 il percorso didattico naturalistico di Rum (Rumer Naturlehrpfad) che può essere raggiunto con altri 10 minuti di cammino. Numerosi pannelli illustrano le peculiarità botaniche della regione. Il prospetto disponibile presso l’ufficio turistico di Rum completa le informazioni.

Larchsteig

0.8 H
24 M 24 M
2 KM 2 KM
facile facile

Sentiero tematico di Inzing

3 H
419 M 419 M
8 KM 8 KM
medio medio
Il sentiero tematico di Inzing offre agli interessati informazioni esaustive sulle particolarità geografiche, geologiche e storiche della regione. Dei pannelli informativi disseminati lungo il percorso descrivono, per esempio, la formazione del paesaggio attraverso le forze dei ghiacciai e dell’acqua. Un altro tema avvincente legato alla regione è la nascita della cartografia. Pionieri locali di questo campo sono Peter Anich e Blasius Hueber, le cui scoperte vengono illustrate lungo il percorso. Da non perdere: biotopo umido e riserva ornitologica della Gaisau.

Sentiero ornitologico Vogellehrweg – Ehnbachklamm

1 H
503 M 503 M
5.4 KM 5.4 KM
facile facile
Un incantevole sentiero, fiancheggiato da pannelli informativi sulle particolarità ornitologiche locali, attraversa prati e boschi a vegetazione mista raggiungendo Hochzirl (sentiero n°15). Dalla stazione ferroviaria di Hochzirl si imbocca il sentiero di collegamento n°51 che si infila nella romantica e selvaggia Ehnbachklamm risalendo il torrente Ehnbach (sentiero n°3). Superato il monumento di guerra, il sentiero (n°1a) riporta al punto di partenza. L’itinerario è percorribile anche in senso opposto. Le curiose formazioni rocciose e la ricchezza di flora e fauna del Karwendel lasciano a bocca aperta ogni escursionista. Nelle giornate estive più afose, questa passeggiata lungo il torrente rinfresca il corpo e rilassa la mente. Quest’area è nota in tutto il Tirolo anche per la straordinaria diffusione di orchidee. Lo stretto sentiero è ben assicurato dalla presenza di gradini, scalette e tratti di corda metallica.

WunderWanderWeg Sonnbergalm

1 H
350 M 350 M
3 KM 3 KM
facile facile
unlimited