Teaser schließen

Tutta Innsbruck

in una mano

Innsbruck App per iPhone e Android

Download Button for Android
Download for Apple
Teaser schließen

oggi

Mattina
10°C
80% Soleggiato
3100m
zero termico
Mattina 10°C

Domenica

Domenica
16°C
80% Soleggiato
2900m
zero termico

Lunedì

Lunedì
14°C
80% Soleggiato
2600m
zero termico

Previsioni

Venerdì ci ha portato un giorno pieno di sole e un caldo piacevole e oggi sabato non cambierà molto:

Il giorno inizierà giusto per la stagione, fresco, ci potranno essere anche alcune nebbie. Durante la giornata non ci ricorderemo che è già ottobre: Sarà soleggiato e anche caldo.

Tendenza

Sabato e domenica saranno due giornate serene. Anche lunedì resterà sereno. Da martedì il tempo cambierà...

Panorama Webcams in Innsbruck and its regions

Teaser schließen

Avete bisogno d'aiuto? Contattateci!

Ufficio del turismo di Axams/Birgitz/Grinzens


lun - ven ore 8.30 - 12.00
e ore 15.00 - 18.00

Ufficio del turismo di Götzens


lun - ven ore 8.30 - 12.30
e ore 15.00 - 18.00

Ufficio del turismo di Mutters/Natters


lun - ven ore 8.30 - 12.00
e ore 15.00 - 18.00

Dati e fatti

Il fascino di Götzens

Un paese unico sotto tutti gli aspetti. Un villaggio d’incanto originale e dalle molte attrattive a 868 metri di altitudine su un altopiano baciato dal sole e a soli sette chilometri da Innsbruck. Lungo la Ostergasse si possono ammirare numerose fattorie del XVII-XVIII secolo che sono sottoposte a tutela come patrimonio culturale. Particolare interesse rivestono le fattorie chiamate “Mitterten” famose per i caratteristici frontoni e i balconi finestrati. Anche le cadenti mura dell’imponente rovina del castello Vellenberg hanno qualche anno sulle spalle, risalgono al dodicesimo secolo e dominano il paesaggio circostante dall’alto della collina che sovrasta l’entrata al paese. Le mura furono sede del tribunale e ospitarono nel XV secolo il famoso menestrello Oswald von Wolkenstein. Furono purtroppo distrutte da un terremoto nel XVII secolo. Oggi sono di proprietà privata e non aperte al pubblico. Straordinariamente affascinante è il santuario di San Pietro e Paolo che colpisce per architettura e acustica. Questa meritevole chiesa del XVIII secolo in stile rococò oltre ad essere un’amata meta di pellegrinaggio ospita importanti concerti. È in questa chiesa che sono conservate le spoglie del prete martire Otto Neururer.

La storia di un eroe di Götzens

Otto Neurer, nato nel 1882 in Pitztal, fu parroco a Götzens dal 1932 al 1938. Il prete si fece riconoscere specialmente per la sua lungimirante visione critica. Riconobbe presto il pericolo portato dal nazionalsocialismo. Nel 1938 una ragazza della sua parrocchia voleva sposare un uomo che apparteneva alle SA (squadre d’assalto), Neururer le sconsigliò vivamente di farlo. L’uomo, risentito, non tollerò l’offesa e fece in modo che padre Neurer venisse arrestato e deportato nel campo di concentramento di Buchenwald. Nonostante fosse proibito, il parroco continuò la sua opera di supporto e consolazione dei suoi compagni di detenzione. Questi atti di carità gli costarono la vita il 30 maggio del 1940. Morto ma non dimenticato: gli abitanti di Götzens ricordano ancor oggi questo carismatico parroco e nel 2015 fecero erigere in sua memoria una tavola con rilievo e diedero il suo nome alla campana della pace del paese.

Bauernhaus-Götzen
Burgruine-Velleberg
Kircheninneres-Götzens
Bauernhaus Apperle


  • Deutsch
    English
    Français
    Español
    Nederlands
    русский
    中文(简体)
    Polski