Teaser schließen

Tutta Innsbruck

in una mano

Innsbruck App per iPhone e Android

Download Button for Android
Download for Apple
Teaser schließen

oggi

Pomeriggio
8°C
30% Soleggiato
1500m
zero termico
Pomeriggio 8°C

Martedì

Martedì
12°C
50% Soleggiato
2100m
zero termico

Mercoledì

Mercoledì
15°C
60% Soleggiato
3000m
zero termico

Previsioni

Lunedì ci porterà solo poco sole! L´arrivo di aria dell´atlantico umida e fresca aumenterà e le poche schiarite che si apriranno durante la giornata si chiuderanno velocemente con nuvole fitte. Non pioverà per tutto il giorno ma dovremo aspettarci qualche rovescio.

Tendenza

Il vero miglioramento lo attendiamo per martedì.

Panorama Webcams in Innsbruck and its regions

Teaser schließen

Avete bisogno d'aiuto? Contattateci!

Ufficio territorale Zirl


lun - ven ore 9.00 - 12.00
e ore 15.00 - 18.00

Ufficio di turismo Rum


lun - ven ore 8.30 - 12.00
e ore 14.00 - 17.30

Ricchezza culturale dal 3000 a.C.

Kematen e Völs si trovano in un territorio ricco di storia. Là dove nel XV secolo fu costruita la dimora “Thurn zu Vels”, oggi gli uffici comunali e il museo Thurnfels sono a disposizione di chi è interessato a scoprire la cultura locale.  Un’ascia in pietra levigata del terzo millennio avanti Cristo è il reperto più antico ritrovato nella zona e, insieme al campo di urne dell’epoca del bronzo e a numerosi resti di monete del primo periodo romano, fa di Völs un centro importante nella storia degli insediamenti nella regione.

Dio della convivialità e del vino

Da segnalare anche il “Bacco di Völs”, un piccolo busto del dio della convivialità e del vino originariamente utilizzato come peso in una bilancia romana, che oggi è possibile ammirare come bronzo di straordinario valore artistico presso il museo Thurnfels, insieme ad altri interessanti reperti internazionali esposti. 

Chiesas

Il simbolo del comune di Völs è il santuario -ancor oggi molto amato- di San Biagio, citato per la prima volta nel 1286, ricostruito e ampliato nel XVIII secolo in stile barocco e successivamente restaurato nel 1986 in occasione dei festeggiamenti per i suoi 700 anni.

Kematen, invece, è rinomata per la chiesa barocca di St. Viktor, che con i suoi tre campanili a cipolla è una costruzione veramente unica. 



  • Deutsch
    English
    Français
    Español
    Nederlands
    русский
    中文(简体)
    Polski