navigazione principale

oggi

Mattina
-3°C
40% Soleggiato
0m
zero termico

Martedì

Martedì
2°C
100% Soleggiato
1000m
zero termico

Mercoledì

Mercoledì
0°C
80% Soleggiato
700m
zero termico

Previsioni

Una zona di alta pressione si allargherà fino l`europa centrale, ma succederà lentamente e così non possiamo aspettarci un miglioramento veloce.

Per oggi non avremo più molte precipitazioni e il sole a volte splenderà di nuovo.

Tendenza

I prossimi giorni saranno nel segno di una grande zona di alta pressione invernale: sarà soleggiato e freddo.

Avete bisogno d'aiuto? Contattateci!

Innsbruck Tourismus


lun - ven: ore 8.00 - 17.00

Prenotazioni alberghiere e per gruppi


lun - ven: ore 9.00 - 17.00

Informazioni turistiche


lun - ven: ore 9.00 - 17.00

oggi

Mattina
-3°C
40% Soleggiato
0m
zero termico

Martedì

Martedì
2°C
100% Soleggiato
1000m
zero termico

Mercoledì

Mercoledì
0°C
80% Soleggiato
700m
zero termico

Previsioni

Una zona di alta pressione si allargherà fino l`europa centrale, ma succederà lentamente e così non possiamo aspettarci un miglioramento veloce.

Per oggi non avremo più molte precipitazioni e il sole a volte splenderà di nuovo.

Tendenza

I prossimi giorni saranno nel segno di una grande zona di alta pressione invernale: sarà soleggiato e freddo.

Avete bisogno d'aiuto? Contattateci!

Innsbruck Tourismus


lun - ven: ore 8.00 - 17.00

Prenotazioni alberghiere e per gruppi


lun - ven: ore 9.00 - 17.00

Informazioni turistiche


lun - ven: ore 9.00 - 17.00

Edifici storici

 > Mulino del diavolo - Teufelsmühle

Mulino del diavolo - Teufelsmühle

Teufelsmühle
Teufelsmühle
6074  Rinn

Orari di apertura

Si narra infatti che un povero contadino di Aldrans costruì il suo mulino con l'aiuto del diavolo in persona.
Al contadino mancava il denaro necessario per costruire il mulino e quindi decise di fare un patto col diavolo, che si dichiarò pronto ad aiutarlo se il contadino gli avesse promesso la propria anima. Il contadino acconsentì, ma ad una condizione: il mulino doveva essere costruito in una sola notte e completato prima che il gallo cantasse. Il diavolo accettò la sfida e si mise subito all'opera. In poche ore costruì il mulino e alle tre del mattino si incamminò verso la valle dell'Inntal per procurarsi la macina, ultimo pezzo mancante. Quando giunse a gran fatica all’altezza del mulino, si udì il primo “chicchirichì”. Preso dalla rabbia, scagliò a valle la macina che finì in mille pezzi. Il contadino rise e diede il nome di “mulino del diavolo” alla sua nuova proprietà.

Maggiori informazioniMeno informazioni
Mappa
Mappa
unlimited
Zenddesk Chat