navigazione principale

oggi

Mattina
-1°C
80% Soleggiato
0mm
zero termico

Giovedì

Giovedì
2°C
20% Soleggiato
1000mm
zero termico

Venerdì

Venerdì
2°C
20% Soleggiato
1000mm
zero termico

Previsioni

In mezzo a un periodo lungo di mal tempo una piccola zona di alta pressione ci regalerà un giorno abbastanza accettabile. Sarà sereno o poco nuvoloso.

Tendenza

Con le prime precipitazioni di giovedì, arriverà anche una perturbazione che si muoverà lentamente; anche venerdì dovremo aspettarci molte nuvole e rovesci per tutta la giornata. Mentre in seguito il tempo migliorerà.

Avete bisogno d'aiuto? Contattateci!

Innsbruck Tourismus


lun - ven: ore 8.00 - 17.00

Prenotazioni alberghiere e per gruppi


lun - ven: ore 9.00 - 17.00

oggi

Mattina
-1°C
80% Soleggiato
0mm
zero termico

Giovedì

Giovedì
2°C
20% Soleggiato
1000mm
zero termico

Venerdì

Venerdì
2°C
20% Soleggiato
1000mm
zero termico

Previsioni

In mezzo a un periodo lungo di mal tempo una piccola zona di alta pressione ci regalerà un giorno abbastanza accettabile. Sarà sereno o poco nuvoloso.

Tendenza

Con le prime precipitazioni di giovedì, arriverà anche una perturbazione che si muoverà lentamente; anche venerdì dovremo aspettarci molte nuvole e rovesci per tutta la giornata. Mentre in seguito il tempo migliorerà.

Avete bisogno d'aiuto? Contattateci!

Innsbruck Tourismus


lun - ven: ore 8.00 - 17.00

Prenotazioni alberghiere e per gruppi


lun - ven: ore 9.00 - 17.00

Chiese e monasteri

 > Chiesa Parrocchiale di S. Donato

Chiesa Parrocchiale di S. Donato

Descrizione

Chiesa parrocchiale di St. Donatus a Patsch
La chiesa viene per la prima volta menzionata in fonti del 1256. Il 29 ottobre 1399 l’intero villaggio, compresa la chiesa e la canonica, furono devastati da un incendio. In seguito, la chiesa fu riedificata in stile gotico e consacrata l’11 novembre del 1479 a San Donato e a Santo Stefano. Nel 1767 seguì il rimaneggiamento in stile barocco che comportò l’ampliamento della chiesa e l’arricchì di una cupola abbassata e di affreschi sui soffitti ad opera di Anton Zoller raffiguranti scene della vita di San Donato. Nel 1886 questi affreschi furono ricoperti, ma grazie all’importante intervento di restauro del 1938 possono essere ammirati ancora oggi.

Nel reliquiario dell’altare laterale destro sono conservate le ossa del martire Donato, soldato romano da non confondere con San Donato d'Arezzo. Questa reliquia proviene dall'Abbazia di St. Veit di Frisinga in Baviera, dismessa nel 1802. 
Gli abitanti di Patsch pagarono 100 fiorini per ottenerla e la trasportarono a Patsch nel 1803. La chiesa conserva inoltre un pregevole sepolcro pasquale di Johann Nepomuk Joachim Pfaundler (1723-1811).

Temi

chiese/conventi/monasteri

Orari di apertura


Indirizzi
Posizione / Come raggiungerci

Contatti e informazioni

Pfarrkirche St. Donatus
Gapp
Dorfstr. 14
6082  Patsch
+43 512 / 37 81 23
http://stift-wilten.at/archiv/stiftspfarren/patsch.php

+
-

Continua
unlimited