navigazione principale

oggi

Mattina
5°C
50% Soleggiato
1700mm
zero termico

Sabato

Sabato
12°C
80% Soleggiato
3000mm
zero termico

Domenica

Domenica
9°C
70% Soleggiato
2300mm
zero termico

Previsioni

Venerdì avremo una classica giornata di föhn: ci saranno molte schiarite, sopra le montagne vedremo i caratteristici “pesci del föhn” ( in lingua meteorologica: “ Altocumulus lenticularis “ ) e il vento sarà di tanto in tanto forte. Sarà anche abbastanza caldo.

Tendenza

Ci troviamo in autunno e perciò in mezzo alla stagione alta del föhn: proprio l´autunno è conosciuto per lunghi e intensi periodi di föhn. Fino a giovedì avremo una di quelle condizioni: il föhn soffierà forte. Sarà sereno e caldo.

Avete bisogno d'aiuto? Contattateci!

Innsbruck Tourismus


lun - ven: ore 8.00 - 17.00

Prenotazioni alberghiere e per gruppi


lun - ven: ore 9.00 - 17.00

oggi

Mattina
5°C
50% Soleggiato
1700mm
zero termico

Sabato

Sabato
12°C
80% Soleggiato
3000mm
zero termico

Domenica

Domenica
9°C
70% Soleggiato
2300mm
zero termico

Previsioni

Venerdì avremo una classica giornata di föhn: ci saranno molte schiarite, sopra le montagne vedremo i caratteristici “pesci del föhn” ( in lingua meteorologica: “ Altocumulus lenticularis “ ) e il vento sarà di tanto in tanto forte. Sarà anche abbastanza caldo.

Tendenza

Ci troviamo in autunno e perciò in mezzo alla stagione alta del föhn: proprio l´autunno è conosciuto per lunghi e intensi periodi di föhn. Fino a giovedì avremo una di quelle condizioni: il föhn soffierà forte. Sarà sereno e caldo.

Avete bisogno d'aiuto? Contattateci!

Innsbruck Tourismus


lun - ven: ore 8.00 - 17.00

Prenotazioni alberghiere e per gruppi


lun - ven: ore 9.00 - 17.00

La sicurezza in montagna

La vostra sicurezza ci sta a cuore

La montagna offre uno scenario di tutto rispetto, che regala impressioni indelebili. Non in ultimo per i suoi pericoli che non vanno assolutamente sottovalutati. Chi si reca in alta montagna con oculatezza e una buona attrezzatura tornerà a valle con un bagaglio di esperienze indimenticabili. Ma la sicurezza va sempre messa al primo posto. Abbiamo raccolto qui per voi qualche consiglio. 

Pianificate scrupolosamente i vostri tour 

Non pianificate soltanto a casa il vostro tour. Siate pronti anche ad apportare modifiche all’ultimo minuto, una volta giunti sul posto, per esempio, in caso di un cambiamento improvviso delle condizioni meteo o di previsioni sfavorevoli. 

Preparatevi a un meteo variabile

Il meteo in montagna è capriccioso. Preparatevi ad affrontare qualsiasi cambiamento prima dell’escursione. Una protezione antipioggia e indumenti caldi non devono mai mancare nello zaino. Lo stesso vale per una cartina escursionistica, nel caso in cui vi smarriate.

Calzature robuste: un must 

Avvicinatevi al territorio alpino soltanto con calzature idonee. Sandali, infradito o calzature simili, tacchi alti e suole lisce non sono assolutamente adatti alla montagna! Indossate scarponcini da trekking robusti con suola profilata. Anche importante: comodi indumenti traspiranti e tutto l’equipaggiamento necessario nello zaino.  

Ascoltate i consigli degli abitanti del luogo

Ascoltate i suggerimenti degli abitanti del luogo. Se i gestori dei rifugi vi sconsigliano di proseguire il tour, dategli retta. Gli osti sono dei veri e propri esperti del luogo, trascorrono molto tempo presso il loro rifugio e conoscono il territorio. 

Ascoltate i segnali del vostro corpo

È fondamentale assumere liquidi a sufficienza. Lo stesso vale per le soste di riposo. La stanchezza e la disidratazione, infatti, compromettono l’equilibrio, la capacità di orientamento e l’attenzione. Distribuite bene le forze in modo da riuscire ad affrontare tranquillamente anche il ritorno. 

Evitate un consumo eccessivo di alcolici durante le soste di ristoro

Dopo un’escursione impegnativa, si può cedere alla tentazione di una bella birra, di un grappino o di altre prelibatezze della malga. Ma prestate attenzione! Se si beve troppo non si è sicuri lungo la via del ritorno. Se proprio volete gustare bevande alcoliche, fatelo con moderazione. Altrimenti, non potrete contare su equilibrio, concentrazione e passo sicuro. 

I nostri consigli per la vostra attrezzatura escursionistica

  • zaino comodo e sufficientemente grande rispetto alla durata e alla tipologia dell’escursione
  • indumenti caldi (sovrapporre più strati vestendosi “a cipolla”): felpa, giacca antipioggia, eventualmente anche berretto e guanti per tour al di sopra dei 2.000 metri
  • occhiali da sole, protezione per la testa e crema solare
  • cartina escursionistica aggiornata
  • provviste ricche di carboidrati (per es. barrette energetiche)
  • bevande a sufficienza, soprattutto in estate
  • coltellino a serramanico
  • eventualmente bastoncini da trekking
  • kit di pronto soccorso con semplice telo termico
  • cellulare (con batteria al massimo)
Eine Alm ist kein Streichelzoo
Guarda il video
Continua
unlimited