navigazione principale

oggi

Pomeriggio
29°C
70% Soleggiato
4200m
zero termico

Giovedì

Giovedì
23°C
60% Soleggiato
3900m
zero termico

Venerdì

Venerdì
19°C
10% Soleggiato
3500m
zero termico

Previsioni

Oggi mercoledì l`estate 2022 ci presenterà un`altra volta tutto quello che può: sarà sereno e caldissimo e durante il pomeriggio e durante la notte ci sarà qualche temporale – ma anche questo è parte del tempo tipico estivo.

Tendenza

Giovedì poi diventerà temporalesco. Dopo i temporali di giovedì le nuvole non si dissolveranno più e i rovesci diventeranno venerdì piogge continue e in parte forti. Partendo da sabato il tempo migliorerà chiaramente.

Avete bisogno d'aiuto? Contattateci!

Innsbruck Tourismus


lun - ven: ore 8.00 - 17.00

Prenotazioni alberghiere e per gruppi


lun - ven: ore 9.00 - 17.00

Informazioni turistiche


lun - ven: ore 9.00 - 17.00

oggi

Pomeriggio
29°C
70% Soleggiato
4200m
zero termico

Giovedì

Giovedì
23°C
60% Soleggiato
3900m
zero termico

Venerdì

Venerdì
19°C
10% Soleggiato
3500m
zero termico

Previsioni

Oggi mercoledì l`estate 2022 ci presenterà un`altra volta tutto quello che può: sarà sereno e caldissimo e durante il pomeriggio e durante la notte ci sarà qualche temporale – ma anche questo è parte del tempo tipico estivo.

Tendenza

Giovedì poi diventerà temporalesco. Dopo i temporali di giovedì le nuvole non si dissolveranno più e i rovesci diventeranno venerdì piogge continue e in parte forti. Partendo da sabato il tempo migliorerà chiaramente.

Avete bisogno d'aiuto? Contattateci!

Innsbruck Tourismus


lun - ven: ore 8.00 - 17.00

Prenotazioni alberghiere e per gruppi


lun - ven: ore 9.00 - 17.00

Informazioni turistiche


lun - ven: ore 9.00 - 17.00

Percorsi tematici

Scoprite Innsbruck da diverse prospettive

Con i tour classici o quelli più inusuali al di fuori dei percorsi più conosciuti, la nostra offerta è davvero ricchissima. Così potrete visitare Innsbruck da soli e in completa autonomia. Andate alla scoperta dei quartieri storici della città. O scoprite il lato giovane di Innsbruck. Calpestate le orme della famosa dinastia degli Asburgo. Avete poco tempo? Non importa, vi mostreremo cosa fare per conoscere al meglio Innsbruck in un’ora, in un giorno o in tre giorni. 

Preferite partecipare a uno dei nostri tour guidati della città per venire a conoscere tutte le attrazioni turistiche di Innsbruck? Cliccate qui per ricevere maggiori informazioni sulle visite guidate.

Un avviso per tutti gli appassionati d'arte! Una novità nel programma delle visite tematiche: le ART Walks di Innsbruck. Vivete da vicino l'arte contemporanea attraverso questo tour. Per tutti coloro che desiderano scoprire l'arte di camminare.

Walk 1: Prospettive alpino-urbane

Oggi siete già stati a quota 2.300 m? Chi pensa che servano robuste scarpe da montagna, pesanti zaini e una faticosissima salita, si sbaglia di grosso! La conquista della vetta può essere, infatti, molto più semplice, proprio perché a Innsbruck lo stile di vita urbano e la sconfinata libertà alpina distano quasi un battito di ciglia. Questa passeggiata dimostra in modo sorprendente – anche grazie agli impianti di risalita – quanto siano vicine città e montagna: un cappuccino in un’accogliente caffetteria del centro storico di Innsbruck e la straordinaria esperienza alto-alpina sulla Nordkette distano, infatti, meno di una mezz’ora. Vista panoramica mozzafiato inclusa, naturalmente. E non solo: lungo la strada, il “Perspektivenweg” (sentiero delle prospettive) offre momenti inconsueti e preziosi attimi di relax, invitando a sostare e ad assaporare l’atmosfera.  Una piccola, ulteriore chicca sarà una visita a linci, orsi e molti altri animali locali nel particolarissimo zoo alpino Alpenzoo.  Descrizione del percorso: Partenza dalla stazione del centro congressi Congress Con gli impianti di risalita Nordkettenbahnen si raggiungono l’Hungerburg e la Seegrube Una volta percorso l’affascinante sentiero delle prospettive “Perspektivenweg” (non lontano dalla stazione dell’impianto di risalita Seegrubenbahn) si raggiunge l’Hafelekar con la comoda funivia  Passeggiata sulla cima montuosa dell’Hafelekar (circa 15 minuti)  Ritorno con gli impianti fino alla stazione dello zoo alpino Alpenzoo  Dopo la visita allo zoo si percorre a piedi, in leggera discesa, il sentiero Heinrich-Süß-Weg, che riporta al fiume Inn  Il ponte Hans-Psenner-Steg consente di raggiungere l’altra riva; quindi si segue il fiume verso monte per tornare al centro storico. Eventualmente è possibile inserire una piccola deviazione attraverso il giardino di corte Hofgarten.

Walk 2: Giù nella gola, su sul trampolino

Salire in alto, e poi scendere sempre più giù. Questa passeggiata non solo conduce in cima alla torre da salto dello spettacolare trampolino del Bergisel, ma permette anche di esplorare la gola del fiume Sill, una sorta di canyon locale, vanto della città.  La gola Sillschlucht prende, appunto, il nome dal fiume Sill, il “fratellino piccolo” del più possente Inn: un’escursione lungo il suo percorso trasmetterà ad escursionisti e visitatori tutto il trascinante romanticismo paesaggistico di uno dei fiumi montani tirolesi. E tutto questo nell’area cittadina di Innsbruck! Assaporando l'affascinante paesaggio fluviale con le sue ariose vedute sui dintorni si potrà davvero sentire quanto qui siano vicine la città e la travolgente natura incontaminata. Vai al video  "Walks to explore" Descrizione del percorso: Partenza dall’Arco di Trionfo  Proseguire dritto in direzione sud passando per le vie Leopoldstraße e Brennerstraße  Sorpassare la basilica di Wilten e l’abbazia di Wilten e proseguire fino al Bergisel  Dal parcheggio del museo Tirol Panorama prende il via il sentiero panoramico che passa accanto alla piattaforma panoramica "Drachenfelsen" All’altezza del “Sonnendeck” è possibile proseguire lungo il sentiero panoramico oppure, in alternativa, scendere fino alla gola Sillschlucht  per via di un cantiere per la realizzazione della galleria di base del Brennero, la gola Sillschlucht è attualmente percorribile solo tra i due ponti pedonali, ma resta una meta ideale nelle calde giornate estive dalla gola Sillschlucht tornare lungo la stessa via e proseguire quindi verso sinistra lungo il percorso panoramico  giunti alla statale del Brennero (Brennerstraße) seguire il percorso Pierre-de-Coubertin-Weg per circa 100 metri verso destra, quindi prendere un breve sentiero che attraversa il bosco e conduce al percorso Bergiselweg  attraversare l’abitato del Bergisel per tornare all’impianto per il salto con gli sci e salire fin sulla torre del trampolino tornare quindi all’Arco di Trionfo costeggiando nuovamente l’abbazia di Wilten e percorrendo le vie Brennerstraße e Leopoldstraße. Suggerimento: chi desidera abbreviare la passeggiata potrà salire sul tram alla fermata del Bergisel, proprio di fronte all’abbazia di Wilten, e tornare così comodamente al centro città

Walk 3: I sei mercatini di Natale

A Innsbruck non c’è due senza… sei! Almeno per quanto riguarda il “Natale in montagna di Innsbruck”. Nel periodo natalizio, infatti, Innsbruck presenta ben sei diversi mercatini di Natale, ciascuno con un suo proprio carattere e interessanti particolarità, che invitano a curiosare, sostare e scoprire. A dare il via alla tradizione, nel 1973, fu il mercatino di stampo tradizionale davanti al Tettuccio d’Oro. Oggi, il mercatino di piazza Marktplatz, dedicato alle famiglie, offre un’atmosfera accogliente e avvincenti attrazioni per i più piccoli. Il mercatino moderno di via Maria-Theresien-Straße, la via più prestigiosa di Innsbruck, ha un fascino tutto particolare, con i suoi alberi scintillanti e un modernissimo allestimento delle luminarie. Il mercatino panoramico della Hungerburg conquista invece con una vista da sogno sull’intera città di Innsbruck, mentre la “magia di Natale” di piazza Wiltener Platzl propone vero artigianato locale, una pregiata gastronomia e un programma culturale accuratamente selezionato. La piazza Hans-Brenner-Platz di St. Nikolaus è, infine, il luogo del raccoglimento per eccellenza. Per godere dell’atmosfera natalizia a tutto tondo si raccomanda quindi di visitare tutti e sei i mercatini della città! Descrizione del percorso: Partenza dalla stazione Congress Salita sulla Hungerburg con l’impianto di risalita Hungerburgbahn (mercatino n. 1), ritorno con l’impianto fino alla stazione del ristorante “Löwenhaus“ Attraversare il ponte Emile-Béthouart-Steg per raggiungere l’altra sponda dell’Inn St. Nikolaus (mercatino n. 2) Attraversare il parco Walther-Park e il ponte sull’Inn per raggiungere piazza Marktplatz (mercatino n. 3) Passare accanto all’Ottoburg ed entrare nel centro storico (mercatino n. 4) Via Maria-Theresien-Straße (mercatino n. 5) Seguire la via Leopoldstraße in direzione sud fino alla piazza Wiltener Platzl (mercatino n. 6) Un consiglio: a tutti coloro che, dopo tanta magia natalizia, non ne avessero ancora abbastanza, consigliamo una visita di LUMAGICA Innsbruck! Il magico parco di luci dell'Hofgarten affascina con creature di luce del mondo delle fiabe e del regno naturale, con installazioni luminose interattive e molto altro ancora. Lasciatevi condurre in un fantastico mondo di magia.

Walk 4: Sulle tracce degli Asburgo

Sentendo parlare di Innsbruck, si pensa automaticamente al Tettuccio d’Oro. A questa particolare attrazione turistica è indissolubilmente legato un noto personaggio: l’imperatore Massimiliano I (1459–1519), che fece realizzare questa loggia scintillante e trasferì a Innsbruck numerose e importanti cariche di corte. E non solo: per la sua politica matrimoniale è considerato il fondatore dell’impero degli Asburgo e fu definito, fin dalla sua epoca, “il primo Europeo”.  Massimiliano ha sempre considerato Innsbruck la sua vera capitale: non c’è quindi da stupirsi che molti degli edifici che fece erigere in tutta la città ricordino, ancora oggi, a distanza di 500 anni dalla sua morte, l’antico imperatore. Massimiliano, però, non è stato l’unico degli Asburgo a lasciare a Innsbruck un segno indelebile nei secoli. Scoprite le radici della storia europea seguendo le tracce degli Asburgo!  Descrizione del percorso: Partenza dal Tettuccio d’Oro Procedere in direzione est lungo il vicolo Pfarrgasse fino al duomo di San Giacomo Proseguire attraverso il passaggio e passare accanto al ristorante Fischerhäusl Costeggiare il centro congressi, il teatro regionale tirolese, la fontana di Leopoldo e la Casa della Musica Proseguire fino al palazzo imperiale Hofburg e alla chiesa di corte Hofkirche Seguire la via Universitätsstraße in direzione est, attraversare il piccolo passaggio presso la chiesa dei gesuiti per raggiungere il vicolo Prof.-Franz-Mair-Gasse, che porta al museo regionale tirolese Proseguire in direzione sud lungo via Wilhelm-Greil-Straße fino alla fontana di Rodolfo in piazza Bozner Platz Percorrere le vie Wilhelm-Greil-Straße e Salurner Straße fino all’Arco di Trionfo Seguire la via Maria-Theresien-Straße in direzione nord fino a Burggraben Da qui in direzione est attraverso piazza Franziskanerplatz per raggiungere l´Istituto delle canonichesse nobili Percorrere il vicolo dei giganti Riesengasse per tornare al punto di partenza

Walk 5: La giovane Innsbruck

In sella alla bici perscoprire la piazza degli skater, il paradiso dell'arrampicata e il lago balneabile Dei circa 130.000 abitanti di Innsbruck, circa 30.000 sono studenti, di cui molti internazionali. Non c’è quindi da stupirsi che la città venga definita “giovane, di tendenza e moderna”. Lo stile di vita giovane e sportivo di Innsbruck si percepiscono a prima vista: nel cuore della città si incontrano frequentemente ciclisti con in spalla tutta l’attrezzatura da sci o mountainbiker in tenuta perfetta. Ma a parte i tracciati ciclistici e le piste da sci, Innsbruck ha molto altro da offrire: cultura, shopping e tantissimi locali accoglienti, dove vengono regolarmente organizzati concerti o competizioni di poetry slam.  Provate a fare come gli abitanti di Innsbruck: salite su una bicicletta e scoprite dove la gente del luogo va a fare sport, a divertirsi e a gustare la dolce vita. Descrizione del percorso: Partenza dall’università di scienze sociali ed economiche SoWi (stazione noleggio bici) Con la bici in direzione nord lungo via Kaiserjägerstraße e poi in direzione est lungo via Bienerstraße Passare sotto il viadotto, prendere via Sebastian-Scheel-Straße e via Matthias-Schmid-Straße fino a raggiungere il centro di arrampicata “Kletterzentrum Innsbruck” Proseguire lungo l’Inn (verso valle) fino al lago Baggersee Per il ritorno, dal lago Baggersee passare il ponte New-Orleans-Brücke e seguire l’Inn (verso monte); attraversare i quartieri St. Nikolaus e Mariahilf fino al ponte Freiburger Brücke Attraversare il ponte e percorrere via Innrain Seguire nuovamente l’Inn verso valle e costeggiare il retro dell’università Percorrere le vie Anichstraße, Maria-Theresien-Straße e vicolo Fuggergasse fino a piazza Eduard-Wallnöfer-Platz (possibilità di restituire la bici a noleggio, ad esempio in piazza Bozner Platz)

Walk 6: Alla scoperta della modernità di Innsbruck

Lo sfarzo barocco riccamente decorato accanto alle linee chiare e arditamente arcuate della fine del XX e dell’inizio del XXI secolo. La continua e affascinante alternanza di edifici storici e contemporanei tra la Nordkette e il Patscherkofel offre uno spettacolo avvincente.  L’immagine della città di Innsbruck ha subito forti modifiche soprattutto negli anni 90: gli echi internazionali e la focalizzazione su un nuovo stile di architettura hanno avuto ripercussioni su molti edifici e monumenti, e hanno portato in città grandi firme dell’architettura.  Questa passeggiata invita a scoprire il lato cosmopolita di Innsbruck, oggi importante sede dell’architettura moderna.  Descrizione del percorso: Partenza dal centro congressi Congress Direzione sud lungo via Rennweg fino alla Haus der Musik Attraverso il passaggio fino alla piazza Franziskanerplatz, quindi via Museumstraße, poi sempre in direzione sud lungo via Erlerstraße fino a piazza Sparkassenplatz o al BTV Stadtforum Direzione sud lungo via Gilmstraße e via Wilhelm-Greil-Straße, costeggiando il nuovo palazzo della dieta regionale (Neues Landhaus) Proseguire fino all’edificio IKB e la moderna sottostazione elettrica Umspannwerk Mitte Percorrere piazza Eduard-Wallnöfer-Platz e vicolo Welsergasse in direzione ovest fino alla via Maria-Theresien-Straße In direzione nord, costeggiare il palazzo-galleria Taxispalais Kunsthalle Tirol e il centro commerciale Kaufhaus Tyrol In direzione ovest lungo via Anichstraße fino a via Fallmerayerstraße e alla piazza Adolf-Pichler-Platz Attraverso le “gallerie del municipio” Rathausgalerien per tornare a via Maria-Theresien-Straße, quindi in direzione nord fino all’ente turistico Tourismus Information Innsbruck in via Burggraben

Walk 7: L'Innsbruck autentica

A pochi passi fuori dal centro storico della città prende il via un avvincente viaggio nel tempo. Verso nord lo sguardo è catturato dai coloratissimi gruppi di case e dagli svettanti campanili di “Anpruggen”, la zona più antica di Innsbruck, oggi meglio nota con i nomi dei quartieri St. Nikolaus, Mariahilf e Hötting.  Queste file di antiche case con gli alti tetti spioventi, molte delle quali risalgono al XV secolo, rappresentano uno dei soggetti più fotografati di Innsbruck – con il fiume Inn in primo piano e la catena montuosa della Nordkette sullo sfondo, la foto perfetta è assicurata! Ma vale anche la pena di addentrarsi nel quartiere: chi passeggia per i vicoletti di St. Nikolaus e Mariahilf potrà infatti scoprire l’Innsbruck originaria. Qui sembra di essere davvero in un'altra epoca, lontana decenni o persino secoli.  Il celebre Tettuccio d’Oro è praticamente dietro l’angolo, ma in queste stradine si avventurano ben pochi turisti. Tutti gli altri si perdono qualcosa, perché una passeggiata alla scoperta di vicoli antichi e piazzette nascoste è un’esperienza bellissima e particolare. Una piacevole passeggiata ideale per tutti coloro che non hanno fretta e che desiderano curiosare un po’ “dietro le quinte”. Inoltre questo tour è perfetto per tutti gli appassionati delle chiese!  Descrizione del percorso: Partenza dal mercato coperto Markthalle In direzione est, costeggiare il ristorante Ottoburg e attraversare il ponte Innbrücke Da qui in direzione ovest fino alla chiesa Mariahilfkirche Risalire il vicolo Kirschentalgasse fino a vicolo Schneeburggasse Percorrere i vicoli Bachgasse e Schulgasse fino all’antica chiesa parrocchiale di Hötting, oppure scendere lungo vicolo Schulgasse fino alla nuova chiesa parrocchiale di Hötting Scendere per vicolo Höttingergasse In direzione est lungo via Innstraße e vicolo St. Nikolausgasse fino a raggiungere vicolo Bäckerbühelgasse Percorrere vicolo Riedgasse in direzione est, quindi risalire da vicolo Weiherburggasse fino al castello Schloss Büchsenhausen Scendere per vico Weiherburggasse, passare la chiesa parrocchiale di St. Nikolaus Seguire vicolo Schmelzergasse e via Innstraße fino al ponte Emile-Béthouart-Steg e attraversare l’Inn Seguire il fiume Inn verso monte per tornare al centro storico e al Tettuccio d’Oro.
  • 1

Brochure: da leggere online e scaricare

unlimited
Zenddesk Chat